Perché non ci amano? Vonnegut e l’eccezionalismo americano

L’esperienza fondamentale della vita di Vonnegut, che ritorna  ciclicamente in tutta la sua opera, è il bombardamento alleato di Dresda del febbraio 1945. Vonnegut vi incappò come prigioniero di guerra, sperimentando duramente il carattere spietato del “fuoco amico”. È probabile che questo trauma mai elaborato sia all’origine della precoce consapevolezza dell’enorme distanza tra l’autorappresentazione positiva della nazione americana, e il…