Un’opera-rete

Ormai posso dire di conoscere una parte importante dei libri di Danilo Arona. Non ho ancora letto tutto purtroppo, ma comincia a delinearsi la convinzione che si tratti di un’immensa rete nella quale il lettore può scegliere di perdersi e di cominciare a dubitare del continuum percettivo-cognitivo che lo circonda finché dura la magica sospensione dell’incredulità (e oltre).  Cronaca, storia, locale, globale, tradizioni, eredità biologiche- nulla è escluso. Un’unica grande opera in cui, come si addice al modo fantastico dalle sue origini, non si  dimentica mai il contrappunto ironico e comico.  Ricostruire questa rete, disegnare tale oggetto multidimensionale, fa la gioia del lettore e del ricercatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...