Cose che succedono con Vergy

UnknownDel libro di Claudio Vergnani Per ironia della morte, edito da Nero Press con il consueto livello di perfezione nella cura editoriale a cui questa etichetta ci ha abituato,  dirò per il momento soltanto che

1 Mi ha distolto dai doveri di insegnante, rischiando di trasformarmi per qualche giorno in un inadempiente cialtrone.

Inoltre:

2 Da tempo a  Roma sulla metro B1 è stato notato un individuo sghignazzare senza ritegno, battersi le mani sulle cosce,  sospirare con le lacrime agli occhi, scuotendo la testa. Attorno a lui si è puntualmente fatto il vuoto.

3 Stamattina lo stesso individuo ha alzato troppo tardi la testa    e ha saltato la fermata di Eur-Magliana, aggravando così il rischio di cui al punto uno.

3 pensieri su “Cose che succedono con Vergy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...